Quale buona scuola?

dicembre 1, 2014 § Lascia un commento

mariella pasinati

éAncora una volta non è una scuola per bambine, ragazze e donne la buona scuola del documento governativo. Rigorosamente maschile è, infatti, tutto il suo impianto: dalla lingua utilizzata, all’assenza di qualsiasi idea di formazione che preveda l’esistenza di due soggetti, alla logica di un modello fondato sulla competizione e differenziazione in senso gerarchico fra docenti e fra scuole.  http://www.libreriadelledonne.it/quale-buona-scuola/  [Pubblicato sulla Newsletter della Libreria delle donne (www.libreriadelledonne.it), a cura di Serena Fuart, N° 11 – Novembre 2014].

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Quale buona scuola? su Differenze.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: